Dal Veneto agli Stati Uniti

 

In totale risultano essere 66 gli ebrei che sono stati già internati nelle province di Vicenza (34), Treviso (11) e Rovigo (21) e che sono salpati da Napoli per andare negli Stati Uniti. Si tenga conto che, secondo gli studi di Klaus Voigt, nell’archivio dell’American Jewish Joint Distribution Commitee di New York, è presente un elenco di 1327 ebrei registrati a Bari nel gennaio 1945. Voigt afferma che “per quasi 100 persone vengono riportati come luoghi di provenienza località dell’Italia settentrionale, soprattutto nelle province di Vicenza, Treviso, Belluno e Rovigo. Spiccano alcuni
gruppi piuttosto consistenti di ex internati, soprattutto ebrei jugoslavi, provenienti da Asolo, Enego, Malo e Fonzaso
”.[1] 

I 100 ebrei di cui parla Voigt riuscirono a raggiungere il Sud Italia tra il 1943 e il 1944. Al momento non è possibile dire quanti di quei 100 erano stati già internati nel Veneto e quanti aderirono poi alla proposta di Roosevelt per imbarcarsi sulla Gibbins. Considerando che sono stati già censiti 66 ebrei tra quelli internati nelle province di Vicenza, Treviso e Rovigo e dato che mancano all’appello gli ebrei del bellunese, è possibile dire che a breve dovrebbe essere disponibile un elenco definitivo degli ebrei già internati nel Veneto e portati nell’agosto del 1944 a Fort Ontario.

 

Ebrei precedentemente internati in provincia di Treviso,

messisi in salvo nel sud Italia e poi partiti per Fort Ontario, Oswego, NY.

 Si tratta di 11 ebrei. La seguente tabella ne riporta 13, dato che prende in considerazione anche Jack Hazan, nato a Fort Ontario, ma figlio di ebrei internati a Tarzo, ed Enrica Sidon moglie di Marko Sidon internato a Treviso.
 

Cognome e nome

Rapporti di parentela

Precedente comune di internamento

Gutman Richard

capo famiglia

Asolo

Bloch Adele

moglie

Asolo

Gutman Renate

figlia

Asolo

 

 

 

Stajn Philip

capo famiglia

(morto a Fort Ontario il 30.09.1944)

Crespano del Grappa

Benzioni Margita

moglie

Crespano del Grappa

 

 

 

Braun Ester

solo

Possagno

 

 

 

Hazan Haijm

capo famiglia

Tarzo

Kajon Rika (Rebecca)

moglie

Tarzo

Hazan Josef

figlio

Tarzo

Hazan Jack

figlio

nato a Fort Ontario l’01.06.1945

 

 

 

Singer Robert

Solo

Tarzo

 

 

 

Sidon Marko

capo famiglia

Treviso

Sidon Enrica

moglie

non presente nell’elenco degli internati in provincia di Treviso (nata il 22.11.1922)

 

Ebrei precedentemente internati in provincia di Rovigo,

messisi in salvo nel sud Italia e poi partiti per Fort Ontario, Oswego, NY.

 Si tratta di 21 ebrei tra quelli già internati nel rodigino tra il 1941 e il 1943.

Cognome e nome

Rapporti di parentela

Precedente comune di internamento

Spitzer Filippo

Capo famiglia

Costa di Rovigo

Ivanusa Clara

moglie

Costa di Rovigo

Spitzer Creta

figlia

Costa di Rovigo

Spitzer Ernesto

figlio

Costa di Rovigo

 

 

 

Jungmann Enrico 

Capo famiglia

Lendinara

Zalut Marta

moglie

Lendinara

 

 

 

Schonwald Ferdinando

Capo famiglia

Lendinara

Schonwald Gada

figlia

Lendinara

Schonwald William

figlio

Lendinara

 

 

 

Kopp Eduardo

Capo famiglia

Papozze

Katz Rosalia

moglie

Papozze

Kopp Theodor

figlio

Papozze

 

 

 

Hendel Eisig

Capo famiglia

Rovigo

Weissman Hana

moglie

Rovigo

Hendel David

figlio

Rovigo

Hendel Ruth

figlia

Rovigo

Hendel Jeta

nipote

Rovigo

Hendel Gisela

nipote

Rovigo

 

 

 

Kremer Berta

(nata Weissman)

Capo famiglia

Rovigo

Kremer Hermann

figlio

Rovigo

Kremer Vilko

figlio

Rovigo

 


[1] Voigt K., Il rifugio precario. Gli esuli in Italia dal 1933 al 1945 (vol. 2), La Nuova Italia, Scandicci 1996, p. 487


Home | Introduzione | Contatti | Links | Bibliografia


Mappa del sito